Federludo e AiCS promuovono il Gioco di Ruolo come strumento educativo

By in ,
Federludo e AiCS promuovono il Gioco di Ruolo come strumento educativo

Giganti e Titani si sfidano per educare alla sportività: ogni mille anni, in una galassia lontana, due popoli si sfidano in un match di importanza planetaria. Ogni mille anni, tra caos e scontri, la partita si risolve senza vinti né vincitori….

Con questo incipit, Federludo – la Federazione Italiana delle Associazioni Ludiche – e AiCS – Associazione Italiana Cultura e Sport – danno vita a uniniziativa a scala nazionale rivolta a tutti i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 10 e i 14 anni che, attraverso l’immedesimazione che solo il gioco di ruolo può promuovere in modo così efficace, mira a far riflettere sull’importanza della collaborazione, del fairplay e del rispetto delle regole in ambito sportivo. 

AiCS proporrà ai propri associati più giovani, che tanto hanno risentito delle restrizioni dovute al COVID, l’avventura “Giganti contro Titani”: vestendo i panni di un arbitro, i giocatori verranno catapultati in un mondo alieno alle prese con una difficile partita; si tratta di un originale e inedito gioco di ruolo a tema sportivo, realizzato interamente in seno a uno dei gruppi di lavoro di Federludo, dopo un attento lavoro di progettazione e di discussione. 

L’iniziativa si svolgerà Sabato 27 Marzo, in due diversi turni di gioco di due ore e mezza ciascuno, alle 10 e alle 16, condotti completamente online attraverso la piattaforma Discord, così da permettere a tutti di giocare in totale sicurezza, da ogni parte d’Italia.  

Sport in Gioco – Giganti contro Titani, è la prima iniziativa realizzata su scala nazionale dallo sforzo congiunto di due realtà diverse, ma in buona parte complementari, che onora il lavoro iniziato nel 2019 con la firma del protocollo d’intesa AiCS-Federludo e la contestuale istituzione del tavolo di lavoro sul “gioco d’intelletto”. 

Un risultato importante per Federludo e per tutte le nostre associate, coinvolte direttamente con i propri master nell’iniziativa, che ribadisce l’efficacia dei nostri strumenti e va a posizionare il mondo dell’associazionismo ludico, con le sue importanti competenze, sotto i riflettori nazionali, sottolineandone il ruolo sia sociale che educativo.” commenta così il Presidente di Federludo Alessio Guazzini. “Siamo estremamente riconoscenti nei confronti di AiCS che ha creduto nel progetto, riconoscendone il valore come intervento atto a favorire la socialità e una comprensione consapevole delle regole dello stare insieme e della collaborazione in ambito sportivo. Contestualmente, tutto ciò ci aiuta a promuovere il nostro obiettivo fondante di contribuire alla diffusione della cultura ludica su ampia scala”. 

Per partecipare è necessario prenotarsi entro il 21 marzo e registrarsi all’iniziativa, compilando il form disponibile nella pagina dedicata all’evento e accessibile al seguente link: https://www.aicsnetwork.net/federludo/Default.aspx

E’ previsto un costo d’iscrizione ad AiCS; per maggiori informazioni, non esitare a contattarci, scrivi subito all’indirizzo info@federludo.it